1974

La Famiglia Iapalucci acquista tutto il palazzo, esso è di costruzione settecentesca, situato proprio nel centro di Jelsi, era anticamente abitato da nobili del paese, il cui stemma di famiglia, è ancora riportato sull’antico portale dell’entrata dell’Albergo.

Questa Struttura, per la sua centralità, ha sempre avuto attività commerciali tra le sue mura, nel secondo dopo-guerra.

Vi era una Trattoria che dava servizio ai camionisti ed automobilisti che spy on whatsapp passavano per Jelsi attraverso la vecchia Statale 17, a quei tempi molto trafficata essendo unica strada transappenninica.